La Sinistra Europea sostiene la “Marcia della dignità” spagnola che rivendica Pane, Lavoro e Tetto


Pubblicato il 20 mar 2015

La vice-presidente del Partito della Sinistra Europea, Maite Mola, parteciperà alla manifestazione di Sabato 21 a Madrid

La vice-presidente del Partito della Sinistra Europea (Sinistra Europea), Maite Mola, parteciperà alla Marcia della dignità (Marchas de la dignidad), il prossimo Sabato 21 marzo in rappresentanza della Sinistra Europea, che, come ha fatto un anno fa, farà una dimostrazione per le strade di Madrid, con il popolo spagnolo di rivendicare un paese che garantisca Pane, Lavoro e Tetto, insomma, una vita dignitosa per tutti.

Dalla precedente Marcia della Dignità, che solo un anno fa, ha portato più di un milione di persone alla manifestazione di Madrid, la situazione non è migliorata. In Spagna quasi tre milioni di persone prive di reddito, e la situazione colpisce più di mezzo milione di case. I posti di lavoro creati sono precari e con bassi salari. Oggi le persone sono povere anche quando hanno un lavoro. Il 24% della popolazione è disoccupata. La povertà raggiunge il 30% e una persona su cinque è a rischio di grave povertà e di esclusione sociale.

In questa situazione di emergenza sociale e politica che il popolo spagnolo vive, la Sinistra Europea sarà per le strade di Madrid rivendicando il diritto alla casa, il debito nonrecourse e contro la vendita dell’edilizia sociale, contro i bilanci restrittive nelle amministrazioni pubbliche, contro il il pagamento del debito odioso, la disoccupazione, l’instabilità, i tagli, il TTIP, la corruzione, la repressione, il sistema patriarcale e per un processo costituente che supera il regime del ’78.

www.european-left.org/positions/news-archive/el-supports-spanish-marches-dignity-claiming-bread-work-and-roof

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *