Berlusconi – Ferrero (Prc): Motivatore disabili? Offensivo, dopo aver azzerato i fondi sociali li prende pure in giro!


Pubblicato il 10 apr 2014

Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista, ha dichiarato:

«Berlusconi dichiara di essere disponibile a impegnarsi a fare “il motivatore di soggetti rassegnati alla disabilità, a favorire studi sul tema, a contribuire alle attività all’aperto di recupero”: sono parole terribilmente offensive. È vergognoso che Berlusconi, dopo aver azzerato i fondi nazionali sul sociale, che ammontavano a più di 2 miliardi nel 2008, si permetta pure di offendere le persone disabili. Altro che motivare persone rassegnate, le persone disabili sono i primi motivatori di loro stessi e delle loro famiglie, come ci insegnano ogni giorno le loro lotte e il loro supplire, troppo spesso, alle mancanze del welfare che Berlusconi ha contribuito a demolire. Come giustamente ha scritto Franco Bomprezzi, bisogna rispondere al condannato Berlusconi #silviotimotiviamonoi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *